LA GATTA CENERENTOLA

Gatta Cenerentola
  • SOTTOTITOLO
    da Giambattista Basile
  • DI
    Beppe Rizzo
  • COMPAGNIA
    Oltreilponte Teatro
  • CON
    Fabiana Ricca e Beppe Rizzo
  • SCENE
    Cristiana Daneo
  • COSTUMI
    Cristiana Daneo
  • MUSICHE
    originali dal vivo
  • QUANDO
    Lunedì 22 aprile 2013 ore 10.00
  • ETA' CONSIGLIATA
    5-10 anni
  • INFORMAZIONI AGGIUNTIVE

    Durata: 50 minuti


[QUANDO: Lunedì 22 aprile 2013 ore 10.00]

Progetto Il mondo della fiaba

con possibilità di laboratorio “LASCIA UN SEGNO, UN PEZZO, UNO STRAPPO”

Tutti conoscono la storia di Cenerentola, ma pochi sanno che ne esiste una versione più antica, italiana, che ha come protagonista una bambina di nome Zezolla.

Zezolla non ha una sola matrigna, ne ha due. Non ha due sorellastre, ma sei. Inoltre non è una bambina perfetta, anche a lei, come a tutti, capita di commettere degli errori. Nonostante queste differenze, anche Zezolla, come Cenerentola, cade in disgrazia e viene segregata e disprezzata all’interno della sua stessa famiglia. Queste avversità, per quanto dure da sopportare, non sono però gratuite, anzi; trovarsi a fronteggiarle la renderà forte e le darà fiducia in se stessa. Così, poco a poco, Zezolla, il cui soprannome è Gatta Cenerentola, per il suo andarsene randagia, sola e selvatica, per le cucine, col volto sporco di cenere, da fanciulla diventerà ragazza e poi adulta. Grazie al sostegno delle fate dell’isola di Sardegna, Zezolla riuscirà nel difficile compito di affrontare il mondo fuori dall’angusto contesto familiare e a capire che anche se  la sua vita non può essere una fiaba, sarà, pur sempre, una  bella vita da vivere.
Chissà che magari un giorno non sia proprio lei, Zezolla, a raccontare una fiaba alla propria figlia, perché, come era accaduto a lei, ne possa un giorno far tesoro.

scarica la scheda dello spettacolo

Prezzi dei BIGLIETTI

Intero: € 6,00
Ridotto: € 4,00 (per diversamente abili e promozione speciale per la seconda prenotazione)
Per le persone diversamente abili è possibile, su richiesta, l’accesso direttamente in Sala.
Per le modalità di prenotazione e per scaricare il modulo di adesione o compilarlo nella versione on-line: INFO E PRENOTAZIONI

LABORATORIO “LASCIA UN SEGNO, UN PEZZO, UNO STRAPPO”

Già da alcuni anni il Manzoni propone un percorso artistico per aiutare i nostri piccoli spettatori ad comunicare la loro esperienza a teatro, attraverso il Concorso di Illustrazione. I disegni diventano così una messa in scena del loro Teatro delle Emozioni. Lo scorso anno alcune classi erano rimaste in teatro per partecipare ad una performance artistica, il cui obiettivo era l’espressione delle sensazioni suscitate dall’opera teatrale appena vista.
Quest’anno abbiamo deciso di proporre delle modalità laboratoriali ad hoc per ogni spettacolo. Si farà uso ogni volta di materiali e metodologie diverse. L’evento sarà documentato con fotografie per conservare la memoria del prodotto finito. L’iniziativa sarà condotta da Elisabetta Cagnolaro.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Partecipanti ad ogni laboratorio: 2 classi (i primi due gruppi che ne fanno richiesta)
Prenotazione: tel. 039 386500
Scadenza richieste: venerdì 21 dicembre 2012
Dove: Foyer Ammezzato – Sala Emanuele Banterle, Teatro Manzoni di Monza
Quando: in seguito alla visione dello spettacolo
Durata: circa 1 h
Costo: € 4,00 a partecipante (insegnanti gratuito)