tanti-lati

3 novembre

Giovedì 3 ore 21

regia di
Alberto Ferrari


scritto da
Alessandro Besentini
Francesco Villa e
Antonio De Santis


con
Ale e Franz


produzione
ITC 2000

biglietto veloce

«È una delle coppie che più ci ha fatto ridere, la più allegramente “umana”, la più esposta a fughe surreali e al teatro dell’assurdo, la più legata alla tradizione italiana dei Tognazzi e Vianello, Sordi, Gas­sman…. Ale e Franz […] autori dei loro lavori, scrittori di libri, registi di cinema, tornano però sempre al teatro, dove sono nati per ritrovare curiosità e inquietudine della loro vena surreale.
Come fanno in questo nuovo lavoro: Tanti lati-Latitanti […] che di ri­sate ne promette tante, discorrendo e fantasticando sul tema delle relazioni tra le persone, di come comunichiamo tra noi. “Abbiamo ina­nellato una serie di storie che raccontano l’uomo: dai vecchietti che giocano a bocce, al fedele che in chiesa accende un cero… storie che hanno azioni e controreazioni, in modo da svelare gli aspetti più divertenti, storie con al centro l’uomo, legate tra loro da una serie di intermezzi, un leit-motiv che alla fine riserverà una sorpresa allo spet­tatore”, spiega Ale».

 

(Anna Bandettini – La Repubblica)